Mario Levis

foto hanger.

www.mariolevis.com

Nato a Belluno, inizia a fere i primi spettacoli in Germania e nel 2004 decide di formarsi al Performing Arts University Torino di Philip Radice diplomandosi nel 2006 a pieni voti. Nello stesso anno crea la compagnia Stranivari insieme a Gianluca Marra proponendo lo spettacolo “Disequilibri Musicali” che negli anni successivi partecipa a numerosi festival e rassegne.
2007/2009 Diventa insegnante di costruzione di routine di giocoleria, presso l’Atelier Teatro Fisico di Philip Radice e crea una propria pedagogia di insegnamento volta alla creazione di performance di giocoleria e manipolazione avvalendosi di tecniche quali pantomima e teatro fisico.
Lavorando con Andrè Casaca, usa la sua ricerca a servizio del teatro mescolandola all’ arte del clown e crea gli spettacoli solisti “Figuriamoci…!”.
2012 Partecipa al festival internazionale Chalone Dans la Rue, Francia con lo spettacolo “L’albero che suona la sega” e viene invitato al Hi Seoul Fest in Korea.
Nello stesso anno partecipa a progetti culturali e in alcune zone del Brasile e inizia una collaborazione di studio su tecniche teatrali da una compagnia brasiliana di nome Teatro Lume.
2013 Viene invitato al Toronto Busker Festival ed altri due festival in Canada con lo spettacolo “L’albero che suona la sega”.
Viene in oltre invitato al 12° Meeting Nazionale degli Operatori di Circo Ludico­Pedagogico­Educativo 2013 come formatore, per insegnare ed esporre una tecnica, da lui realizzata, di costruzione di performace e presenta la prima fase conclusiva dello spettacolo “Hanger?”.
2014 Dopo un anno di creazione, debutta con lo spettacolo di clown eccentrico “Hanger?” al festival vetrina internazionale della F.N.A.S a Porto San Giorgio, come terzo classificato al concorso CANTIERI DI STRADA 2014. Durante l’anno partecipa con successo a numerosi festival italiani ed esteri come il Festival di Pennabilli (IT), Pflasterspektakel, Linz (AU) e Festival Mimos, Perigueux, FR.
2015 Fa una residenza di creazione alla Central del Circ a Barcellona e partecipa a vari Cabaret nella stessa città. Ad Aprile torna in italia e durante l’anno partecipa a festival come il Sarnico Busker, Quo Vadis Festival, Sogniambula, la festa Artusiana ed il Sarmede Busker Festival.
2016 A fine Gennaio va in Brasile a formarsi e partecipare al FebrerFestival di Campinas, SP, a Marzo lavora in Australia, al Adelaide fringe festival ed al Fremantle Street Festival. Ad Aprile partecipa al Izmir theater festival in Turchia e dopo due anni di creazione presenta al Caffè della Caduta di Torino, l’anteprima dello spettacolo da sala “LA BALLATA DEI SOSPESI”.